Aereo con irroratori per le scie chimiche cade su una chiesa, 105 morti e 70 feriti

TERNI, chiesa S. Maria Assunta

Un aereo attrezzato per irrorazioni geoingegneristiche è caduto circa un’ora fa alle 14.30 sulla chiesa S. Maria Assunta probabilmente a causa di un guasto che ha fatto rientrare parte delle scie chimiche all’interno dell’abitacolo.

Parla uno dei fedeli sopravvissuti al disastro: “Boh che c’aveva quell’aereo sopra, fattosta che sta roba è da sballo, altro che l’LSD”
L’aereo è tutt’ora in corso di rimozione da parte di militari italiani e degli USA, l’area di 666 m² è stata prontamente messa in quarantena con tanto di recinzioni e filo spinato.

Un altro fedele dichiara di riuscire a parlare con Gesù e gli apostoli dopo l’accaduto, ma purtroppo il giornalista del Corriere Del Marcio non è riuscito ad avere ulteriori dettagli in quanto è stato allontanato subito dai militari.

scie-chimiche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *